Ristorante


Il Ristorante, aperto dal 2001, è stato recuperato da vecchie stalle ed inserito in un nuovo e particolare contesto, cercando, però,  di mantenere inalterata la struttura originaria. Le tre sale, tutte arredate con mobili in stile “arte povera”, lo rendono particolarmente suggestivo. 

La cucina, pur essendo ricercata ed innovativa, è allo stesso tempo in linea con le tradizioni Umbre e della zona; gli ingredienti utilizzati sono quelli biologici a km 0, ma non solo… la combinazione di questi elementi ha fatto si che anche Slow Food, “grande associazione internazionale impegnata a ridare valore al cibo”, ponesse l’attenzione su questa piccola realtà a conduzione familiare, tanto che nel 2011 il locale ne ha ottenuto il massimo riconoscimento: La Chiocciola Slow Food.

La nostra ristorazione viene citata in varie guide tra cui:

  • Osterie d’Italia Slow Food (ed. dal 2009 ad oggi)
  • Le Guide dell’Espresso (ed. 2003 2006 2007)
  • La gola in tasca (ed. 2005 e 2006)

Tra gli altri servizi il ristorante offre la possibilità di richiedere menù per vegetariani e celiaci, adattando il menù alle varie esigenze. 

Ristorante

Immagine 2 di 11

particolare. Cartina delle Miniere di lignite che danno nome al nostro agriturismo

Copyright © Dandelion by Pexeto